Services for Contract    

Come Montare Cucine Componibili

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La prima cosa da fare dopo aver scaricato tutti gli elementi nella stanza o nelle vicinanze, è guardare attentamente il disegno/progetto ed eventuali istruzioni se esistono. A parte qualche eccezzione su misura (o per considerazioni personali del montatore) le cucine vengono montate partendo dai pensili ed in particolare dal pensile angolo se c'è. Con tasselli nylon da 8 mm. e viti 6x60 si fissa la barra reggipensili alla giusta altezza e distanza misurata. I mobiletti base se già montati/imbalati possono essere usati come banco lavoro anche salendoci sopra (non dal lato ante o schiena).

Una volta agganciati e fissati tutti i pensili si passa a posizionare e livellare le basi e colonne che unite con le apposite viti di giunzione sono pronte per appoggiargli sopra il top. Si incastrano il lavello, gli elettrodomestici e lo zoccolo, si si registrano le ante ed il gioco è fatto. Per montare una normale cucina lineare di 3 metri due montatori veloci e bravi impiegano mezza giornata di lavoro. Per cucine più complesse con piani in pietra, composizioni angolari ecc., possono servire anche fino ad un paio di giorni per completare il tutto.

Vari esempi in questi video:

 

Cucina con tutti i singoli elementi da montare

Cucina con basi, pensili e colonne già montate

Cucina Ikea

Cucina con bolla laser

Come montare il lavello incasso

 

Vedi anche Come montare elettrodomestici cucina

Corso Montaggio Mobili

Cucine componibili su misura

Annuncio Personalizzato